PESCA A DJIBOUTI

  • Djibouti fishing
    Djibouti Fishing

PESCA A DJIBOUTI

 La Mecca della pesca costiera

Pesci ed stagioni
La pesca a Gibuti rappresenta senza alcun dubbio una delle ultime frontiere per i fanatici di popping al Gt. Nonostante sia abbastanza facile da raggiungere, il mare non è ancora stato sfruttato a causa della totale assenza di strutture umane sulla costa, rendendo questo posto davvero unico e incontaminato. Ciò che rende Gibuti un luogo eccellente per la pesca è la posizione strategica tra il Golfo di Aden e il Mar Rosso, che rende il mare estremamente ricco in termini di nutrienti, di correnti e di pesci pelagici di passaggio tra l’Oceano Indiano e il Mar Rosso. Wild Sea Expedition è orgoglioso di essere il primo operatore a offrire un viaggio in crociera, per riuscire a pescare i due principali luoghi di pesca in Gibuti, entrambi di altissimo livello e davvero unici l’Arcipelago dei Sette Fratelli e la passe di Goubet. I sette fratelli sono sei piccole isole rocciose in mezzo allo stetto Bab el Mandeb (il canale che collega il Mar Rosso al Golfo di Aden), e sono considerati uno dei migliori spot da Gt nel mondo, la corrente è sempre forte e branchi di pesce foraggio sono presenti in quantità enorme, ma la vera particolarità del posto sta nel fatto che i Gt si ragruppino in acqua relativamente bassa intorno alle isole in primavera per riprodursi, e sono presenti in enormi school con esemplari anche oltre i 60 kg.
I sette fratelli sono anche il posto migliore al mondo per la pesca riva per Gt, a causa della conformazione della costa, che è molto piatta, bassa sul livello del mare e facile da camminare. L’altro spot che pescheremo è la passe di Goubet, che è in assoluto uno degli spot più estremi e spettacolari al mondo per il popping. E ‘un piccolo canale tra due mari, il Mare di Goubet e il Golfo di Tajoura, con una piccola isola nel mezzo, e dato che l’escursione di marea è molto elevata, la corrente può essere davvero incredibile, e sembrerà di trovarsi a pescare in un fiume himalayano, senza parlare dei combattimenti in una tale massa di acqua . La stagione migliore è Aprile, Maggio, Giugno e Ottobre.
Il target principale è ovviamente il Gt, ma anche tutto il resto è presente (Sanpper, Cernie,Tonni, Squali, Kingfish, Napoleone), con un buon numero di Pesci Vela e Titan Triggerfish di dimensioni mostruose da provare a spinning o a mosca.La pesca a mosca è possibile in alcuni flats dove i risultati sui Gt sono stati promettenti, con avvistamenti di pesci over metro..

Per questioni di sicurezza e rispetto dei pesci, è consentito esclusivamente l’uso di ami senza ardiglione.

SISTEMAZIONE

  • Le Baron
    Le Baron
– M / Y Le Baron Noir
– L 23 metri
– L 6 metri
– 6 cabine doppie
– Ogni cabina ha il suo bagno privato con lavabo, doccia e WC privato
– Ogni cabina è dotata di aria condizionata
– Salone con grande schermo e aria condizionata
– Bar
– Solarium con divaneria
– Motore diesel Caterpillar
– 2 generatori marini
– Due desalinatori
– Sistema di aria condizionata marina
– Due panga da 7 metri in fibra di vetro per la pesca

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Il viaggio comprende 6 giorni pieni di pesca, di cui 4 giorni ai Sette Fratelli, e 2 giorni a Goubet, al fine di ridurre la pressione di pesca nelle singole zone, e di mostrare ai nostri clienti posti diverse, condizioni di pesca diverse e quindi rendere il viaggio più interessante.
1 ° giorno: arrivo a Gibuti, il trasferimento alla barca, navigazione durante la notte per raggiungere la prima zona di pesca.
2 ° – 7° giorno: 6 giorni di pesca pieni, con rientro in porto la sera dell’ultimo giorno.
8 ° giorno: prima colazione e pranzo a bordo, trasferimento in aeroporto dopo pranzo.
Inoltre sono possibili più giorni di pesca in accordo con le esigenze.
NB: l’itinerario descritto è soggetto a variazioni in caso di condizioni meteo che non ne permettano il regolare svolgimento.

Come arrivare
Djibouti è molto ben collegato con l’Europa, la soluzione migliore è Turkish Airways con voli giornaliero via Istambul, ma anche altre aziende come Fly Dubai operano spesso.

Sicurezza e salute
Djibouti è uno dei paesi più sicuri in Africa, grazie alla sua posizione estremamente strategica nel Golfo di Aden, sono presenti forze militari da tutto il mondo, con basi a terra e marina militare in mare. In particolar modo il mare è estremamente pattugliato da navi militari, rendendo il posto molto sicuro.
Tutti i clienti devono arrivare coperti da assicurazione medica di viaggio, in caso di infortuni e necessità mediche in loco. Tutti gli ospiti dovranno firmare uno scarico di responsabilità nei confronti di Sealand Adventures Ltd.

Vaccinazioni
Nessuna vaccinazione è richiesta per questo viaggio

Che cosa è incluso
-Sistemazione In cabine doppie, pensione completa.
– Crociera con partenza e rientro alternativamente da Djibouti e Khor Angar.
-Trasferimento da e per l’aeroporto di Djibouti.
– Acqua minerale, tè / / caffè / succo di frutta inclusi.

Il prezzo non include
– Soft drink e alcolici.
– Mancie le spese di carattere personale
– Visti

TECNICA E ATTREZZATURE

Popping
A popping è possibile imbattersi in GT, Red Snapper, Cernie , Barracuda, Spanish Mackarell, Pesci Vela, Tonni e Squali.
CANNA: avrete bisogno di una canna capace di lanciarei 200-250 gr per PE 10 o 12 in grado di sostenere 12-14 kg di frizione, e una canna da 100-120 gr con un 50-60 lb in bobina per il popping più leggero in caso di pelagici.
MULINELLI: per il popping Stella 10000 FA, 18000 SW o Saltiga 6000, per il popping leggero Stella 8000 FA, Stella 10000 SW e Saltiga 4500
TRECCIA LEADER: per il popping pesante 100-130 lb di treccia e 200 lb shock leader, per il popping leggero e pesca in blue water una treccia di 65 libbre con un leader di 120 lb è la scelta migliore. Per collegare treccia e leader suggeriamo il PR knot.
ARTIFICIALI: popper bocca larga da 130 gr a 200 gr, stickbait galleggianti dai 18 ai 30 cm e stickbait affondanti da 100 a 230 gr.
TERMINAL TACKLE: come ami per il popping preferiamo sempre ami singoli, i migliori sono Decoy Cutclass 8/0 e 10/0, Owner SJ51 7/0 e 9/0, Owner SJ41 11/0 e 13/0, Fisherman Spinoza 13/0 ed Hot’s Otoko 9/0 e 11/0.
Per chi volesse usare ancorette, Owner ST76 4/0 e 5/0, BKK 6/0 e Decoy 8/0.
Anellini Owner 11H e Decoy da 300 lb, tutto il resto è da dimenticare.

Jigging
Il Jigging può essere davvero produttivo, di solito non molto profondo, in particolar modo a  Goubet si jigga in acqua poco profonda, dal 30 al 50 mt, in corrente molto forte, per cui è necessario usare Jig dai 300 ai 500 gr meglio se per mulinello rotante. A Jigging a Djibouti è possibile allamare Gt mostruosi e a Goubet le possibilità di allamare Pesci Vela sono ottime.
CANNE: la migliore soluzione è avere due canne, una da 300 gr per PE 5, ma più importante è una buona attrezzatura pesante per combattere possibili mostri, una 400-500 gr per PE 8.
MULINELLI: sulla canna media va bene uno Shimano Stella SW 10000 o altri mulinelli di stesse dimensioni. Sulla canna potente ci sentiamo di raccomandare un mulinello rotante, che in molte occasioni ha fatto la differenza, imbobinato di PE8 o altra treccia da 100 lb.
LINE: per il jigging medio un 50-60 libbre, per il jigging pesante non si scherza ed è necessarion un PE 8 (80-100 lb)
JIG: qualche jig dai 180 ai 250 gr per i Sette Fratelli, e una selezione di jig pesanti dai 300 ai 500 gr per la Passe di Goubet..

Pesca a mosca
Anche se la pesca a mosca non è del tutto ancora sviluppata, il potenziale è alto specialmente per i Gt.
Molto interessanti sono anche i mostruosi Triggerfish che nuotano in superficie e talvolta grufolano nei flats.
CANNE: sono necessarie due combo, una per coda 9 ed una per coda 12 o 13
MULINELLI: specialmente per la combo pesante un ottimo mulinello riempito con 200 metri di backing da 80 lb e una coda specifica da GT (Rio Gt taper) è indispensabile.
MOSCHE: granchi color sabbia taglia 2-4, Clouser di diversi colori dal 2 al 2/0, Semper nero e viola 6/0, Poodle 6/0.

Shore fishing
Gibuti e in particolare l’arcipelago Sette Fratelli è probabilmente il miglior posto al mondo per la pesca riva pesante, dedicato ai GT ed altre specie come Barracuda, Snapper, Triggerfish, e abbiamo avuto la possibilità di lanciare su Pesci Vela e altri pelagici dalla riva. La forma della costa rocciosa rende il posto molto facile da camminare e pescare, bastano normali scarpe sportive ed uno zaino per trasportare alcune esche, leader e acqua.
ATTREZZATURA: Consigliamo la stessa attrezzatura per il popping pesante dalla barca, ma è anche possibile pescare leggero per diverse specie di piccole medie dimensioni come Triggerfish, Emperor e Carangidi minori.